Periodo: dall'estate all'autunno

Durata: 3:00 h circa

Lunghezza: 18 Km

Tour 865 - Piramidi

Tour che richiede uno sforzo maggiore nella prima parte del percorso, nella quale si risale tutto il paese di Bedollo per poi proseguire su strada forestale nella pineta che porta al paese ormai abbandonato di Gausaldo. Questo è il punto più alto del tour. Da qui in poi si procede per una lunga discesa in mezzo al bosco alla scoperta del Santuario della Madonna dell’Aiuto e del borgo di Stedro di Segonzano, con l’antica chiesetta e la veduta sulla Valle dell’Avisio. Sono degni di nota due punti di osservazione che si trovano lungo la strada asfaltata che porta all'abitato di Quaras e che offrono una vista privilegiata sulle piramidi di terra di Segonzano, bizzarri pinnacoli di terra sormontati da un grosso masso.

Consiglio dell'autore

ATTENZIONE: seguire il tracciato gpx e le indicazioni presenti in questa pagina. Tratti a spinta da Segonzano salendo per sentiero E5 fino a Marteri di Bedollo.

Da non perdere le vedute panoramiche sull'Altopiano di Piné ed i suoi laghi dal paese di Bedollo.
Percoso adatto anche a E-MTB.

Il percorso nel dettaglio

Da località Centrale attraversare in salita l'abitato di Bedollo fino alla frazione Svaldi, dove termina la strada provinciale. È possibile raggiungere la cima del paese anche deviando per il centro storico di Bedollo seguendo la strada selciata. Proseguire a sinistra, prima su strada asfaltata e poi su sterrato, fino al Capitel del Frànzele. Immediatamente dopo il capitello deviare a destra per la mulattiera e attraversando il bosco, raggiungere la strada sterrata che sale verso il Dosso di Segonzano. Seguirla in discesa per un tratto piuttosto lungo fino a raggiungere il Santuario Madonna dell’Aiuto. Arrivati alla strada provinciale, dirigersi verso la frazione di Stedro di Segonzano passando attraverso il centro del paese e prendendo la strada che porta in località Luc e Quaras. Qui si trovano i due punti di osservazione dall'alto sulle Piramidi di Segonzano. Superato Quaras il percorso si fa più ripido e impegnativo, con alcuni tratti dove è necessario spingere la bici prima di raggiungere la località Marteri di Bedollo. Da qui con un breve tratto su trada asfaltata si raggiunge il punto di partenza.

Approfondisci l'itinerario su Outdooractive
Scopri tutti gli itinerari trekking

Difficoltà

medio

Durata

3:00 h circa

D+

Dislivello complessivo

713 m

Lunghezza complessiva

18 Km

Tipo di percorso

ad anello

Quota di partenza

733 m s.l.m.

Quota di arrivo

733 m s.l.m.

Quota massima

1.366 m s.l.m.

Quota minima

733 m s.l.m.

Altimetria

Contatti

APT Trento, Monte Bondone

Tel.: +39 0461 216005/07

L'invio della richiesta è andata a buon fine